In generale Spartacus ha trascorso una buona partita

In generale, «Spartacus» ha trascorso una buona partita: in lunghi tratti di tempo ha controllato la palla, ha segnato e periodicamente uscito dal gioco, che ben goduto i calciatori di colore blu-bianco-blu team. I giocatori Carrera delusi, e si può capire. Come possiamo capire il fatto che «Zenit» di Lucescu ha vinto la destra, e una collezione di errori arbitrali in questo incontro ha distrutto l’integrità e la percezione visiva della partita, ha annebbiato la sua natura processuale, ma in particolare non ha pregiudicato qualsiasi dei prevede un aumento del gol, perché non c’è dubbio nella regolarità di risultati. Sì, rosso-bianco l’immaginazione del pubblico dice: «un Pareggio o una vittoria». E il mio giornalistico esperienza dà il massimo di una valutazione oggettiva: «Spartacus» è una motivazione per la sconfitta.

Supporto piegato in un altro rigore, e Ivanov fischiato a favore degli ospiti, ma ormai era troppo tardi per lavare la vergogna. E scomparve dalla vista di puro calcio; nel Eurobet (scommesse Eurobet) potenziale di una delle migliori partite alta stagione e ‘ morto in un caldo conversazioni e di un acceso dibattito circa l’ sportivo di arbitrato. E attraverso questo cupo pasticcio di giornalismo di recensioni e arrabbiati recensioni di vita e la luce ha raggiunto l’unica persona la cui sobrietà di giudizio è innegabile. È Oleg Ivanovic : «In Spartacus è da sottolineare tutta la squadra. Che ha creato Alenichev».

Carrera nel corso delle ultime tre partite tentato Eurobet (scommesse Eurobet) di consegnare il bagaglio predecessore, e l’arbitro Ivanov Basta così cool profanato questo allenatore di porto, a causa di discutibili decisioni del giudice ancora in gioco con «la Terza», che prendere ora profumato carico a Mosca come un qualcosa con le mani.

Calcio, giudice in Russia – i personaggi professionalmente poveri, e i lunghi anni di pratica mostrano che oggi questo problema Unibet (scommesse Unibet) poco importa responsabili per le loro qualifiche. Un paio di anni fa Roberto Rosetti onestamente bloccato nella palude del calcio russo, in onda il programma «Fischio» a «NTV-Plus» anche doppiato specifiche cause di degrado e di puntare al artigianali buchi, ma non ha raggiunto una bacchetta magica, durante la notte avarizia profilo doti di arbitrato posizioni. Mi sembra che i giudici nostro tempo sono ricchi di altri, e di carriera progresso paio di loro grava – assolutamente superfluo lezione, quando tutti ci sono. Sei solo un fischio.

E per i più devoti e disperati tifosi mi informo gentilmente informazioni importanti: l’arbitro Sergei Ivanov – originario di Rostov. È così che Don andare lui, il giudice, su Don…